giovedì 22 maggio 2008

Ieri + articolo su Nature

Ieri io e Michele abbiamo replicato i 7 km di due giorni prima, anche stavolta partendo sciolti e progredendo verso la fine. 5'13" finali con gli ultimi 3 km a 4'59", 4'50" e 4'45" al km.
Nessun problema degno di nota. Ginocchio quasi non lo sentivo...

Articolo su Nature:
per chi non lo sapesse Nature e' una delle riviste scientifiche piu' prestigiose al mondo e i lavori che vengono pubblicati sono sempre di altissimo livello.
Nel 2004 e' stato pubblicato un articolo (con tanto di copertina dedicata) intitolato: "La corsa di resistenza e l'evoluzione dell'Homo".

Questa cosa mi ha molto interessato e mi riprometto di preparare un piccolo resoconto delle conclusioni tratte dagli autori a beneficio di chi fosse interessato. Nondimeno il concetto generale e' che gli uomini si sono evoluti rispetto ai loro antenati simil-scimmie perche' hanno avuto bisogno di correre per lunghe distanze, forse per cacciare, nelle savane africane di 2 milioni di anni fa. La selezione naturale ha quindi favorito la sopravvivenza degli australopitechi che erano in grado di correre e nel tempo ha perpetuato delle caratteristiche anatomiche che rendevano possibile la corsa sulle lunghe distanze.

Forte, no? Di fatto l'uomo e' naturalmente piu' portato alla corsa sulla lunga distanza che non allo sprint puro (dove siamo poca cosa rispetto a tanti animali).
E quindi... CONTINUIAMO A CORRERE!!!!

7 commenti:

margantonio ha detto...

attendo il resoconto del quale riferisci e se ti ricordi quando lo pubblichi mandami una mail personale casomai dovesse sfuggirmi. ciao. antonio

Marco ha detto...

Cerco di prepararlo quanto prima... ci vorra' un po'...
;-)

Mathias ha detto...

quindi siamo nati tutti maratoneti :-) è quello che pensavo io..

Alvin ha detto...

si Mathias tutti a parte ferrara e galeazzi...noi rincorriamo le prede,uno le cucina e l'altro se le magna,Marco aspettiamo un Post mirato sul resoconto!

giampiero ha detto...

Ciao Marco..la tua email che hai qui è giusta? ti ho mandato una email ma mi dice che non è possibile inviare a questo indirizzo. Fammi sapere.ciao

Marco ha detto...

Ciao Giampiero,
probabilmente quell'indirizzo (e lo scopro ora che me lo dici) non e' piu' attivo...
Ho cambiato l'indirizzo sul profilo:
mzan71@gmail.com

Per non sbagliare ti mando un mail dal mio indirizzo "privato" cosi' siamo sicuri.
Marco

Alvin ha detto...

Grazie del Link, ricambio subito anch'io!