martedì 14 maggio 2013

Maratonina di Trieste 2013 - Bavisela


Eccomi finalmente a raccontare della mezza di Trieste del 5 maggio scorso, la Bavisela 2013.

Mi iscrivo solo perche' altri due (che poi diventeranno tre) amici/colleghi si sono iscritti, e per loro e' la prima mezza. Il target sono le 2 ore ed io mi offro ben volentieri di accompagnarli. Tanto piu' che l'allenamento degli ultimi mesi e' tutto fuorche' sufficiente a puntare ad alcun riscontro cronometrico.
Tanto per dare un'idea: nel 2013 (tutto), fino a questa mezza ho corso solamente 120km... no, non "al mese"... proprio in tutto l'anno... Ah, si'! Ho all'attivo anche un "lungo" di 12km...!!!! :-D
Capirete bene come gia' farla questa mezza suona come un azzardo.

In ogni caso veniamo alla giornata.
Sole e vento, questi gli ingredienti: sole che porta a un po' troppo caldo nelle zone riparate, e vento abbastanza sostenuto pe diversi km qua e la'... sicuramente chi aveva ambizioni cronometriche avra' una giornata "storta"...
In particolare la Costiera (10km) risulta calda ma senza vento, mentre gli ultimi km lungo Barcola fino al centro citta' diventano una corsa controvento duretta.

Partiamo alle 10.30, dopo il passaggio dei maratoneti provenienti da Gradisca.
Bel colpo d'occhio: 2700 e rotti partenti... tanti colori, suoni e persone!


I primi 3-4 km sono un'alternanza di saliscendi lievi che portano alla sommita' della gara (80m sul livello del mare) nonche' all'inizio dei 10km in discesa della Costiera. Il nostro gruppetto cerca di stare unito ma gia' dopo poco Simone capisce che qualcosa non va con il ginocchio... All'inizio della Costiera non sara' gia' piu' con noi (nondimeno la finira', seppur con un ritardo abissale, con frequenti tratti al passo - pero' la finira'!).
Continuiamo io, Eric e "Kranz". Giungiamo in Costiera al passo giusto per un tempo entro le due ore.
Fatto qualche km in Costiera anche Eric inizia a risentire di un problemino al tendine di Achille e si distanzia: finira' in 2:15 la sua prima mezza. Bravo comunque!

Io e Kranz continuiamo imperterriti. La Costiera e' un sogno: silenzio, mare da una parte e rocce dall'altra. Ben sappiamo, comunque, che la corsa diventera' vera alla fine della Costiera, dove si raggiunge Barcola sul livello del mare (e mancano ancora 7km).


Questo punto e' cruciale per i maratoneti, che arrivano qui al 35esimo e si trovano su un piano che sembra una salita, ma anche per i mezzisti e' un punto importante. Kranz regge ancora anche se ogni tanto si distanzia e lo devo aspettare.
Cerco di incoraggiarlo: se vuole finire entro le 2 ore deve continuare sul mio passo, mi spiace... :-)

Ricomincia il vento dei primissimi km, anzi qui e' decisamente fastidioso.
Purtroppo la riviera barcolana e' "fatale" per le aspirazioni di Kranz: a 5 km dalla fine mi dice di andare che piu' di cosi' non ne ha. Finira' in 2:02 che comunque e' un bel tempo per la sua preparazione (nella foto seguente e' quello dietro con le braccia alzate... qui comincia il tratto dove ogni tanto lo aspettero').


A questo punto, avuto l'ok da Kranz, accelero per gli ultimi km: vediamo come rispondono le gambe. Beh... direi in maniera soddisfacente: faccio una progressione verso il traguardo e finisco in 1:57, nonostante gli ultimi km siano veramente "cattivi" per via del vento.

Il tempo, chiaramente, non e' nulla di che. Pero' le gambe le sentivo bene e all'arrivo sono fresco (vedi foto iniziale)...

Insomma una bella corsa e una bella giornata.
La sensazione e' che allenandomi meglio sicuramente potrei puntare ad abbassare sto PB sulla mezza che per ora e' uno scarsissimo 1:47. Mi sa che potrebbe essere ragionevole pensare a Udine in settembre e/o Palmanova in novembre. Vedremo...

E il ginocchio? Beh... il giorno dopo mi faceva malino, pero' del tutto sopportabile.

La cosa che, invece, mi ha dato fastidio molto e' che mi si e' annerita un'unghia... SGRUNT!!!! Non mi era mai successo... non so perche'... forse un calzino messo male che premeva sull'unghia? Boh...

Ora ho ricominciato a correre e procede tutto bene. Vediamo un po'...

Saluti a tutti!



14 commenti:

theyogi ha detto...

che poi a guardarti in foto sembri pure veloce.....:)

mjaVale ha detto...

bel rientro correre per spronare degli amici... e ottimo segno la programmazione autunnale!
buone corse ;)

Marco "Zanger" ha detto...

@yogi: ma senti sto impunito... :-)
PS: mi sono perso qualcosa... come mai non si puo' piu' commentare sul tuo blog?

@vale: sperim ben... ma tu corri in questo periodo?

francos ha detto...

Complimenti, x uno che non si allena sei uscito indenne, anche il tempo è buono, x l'unghia scarpa stetta?, alla prox.

primaopoiarrivo ha detto...

Bravo, il tempo non è affatto male considerando la mancanza di allenamento!
Per l'unghia ti capisco, io ne ho nere tre del piede sinistro ed una (caduta due volte) del piede destro...

Marco "Zanger" ha detto...

@franco: le scarpe sembravano ok... credo piu' una cucitura della calza (quella della RE) messa male

@primaopoi: grazie! mamma mia non me lo dire.... dici che mi cade?

primaopoiarrivo ha detto...

Zanger, i complimenti sono sinceri! Per l'unghia non ti preoccupare: se dovesse cadere significa che sotto ne è già cresciuta un'altra e la caduta in genere è indolore.

Anonimo ha detto...

Ciao Marco,
per l'unghia le cose sono due:
le scarpe erano quel mezzo numero più piccole? magari erano nuove?
oppure dato che hai corso poco ultimamente non hai posto la cnecessaria attenzione alla lunghezza delle unghie!!!
Mi sa che sei stato troppo fermo e hai perso quelle piccole attenzioni che per i runners sono quasi maniacali!!! :-)
Comunque sono davvero contento di vederti di nuovo attivo sul blog a testimoniare che hai ripreso a correre!!!
Se ti va mi accodo anche io con te per la mezza di Udine!!!! :-)
Ciao super campione.
Stefano

Marco "Zanger" ha detto...

@stefano: ma, guarda... non so... le unghie erano tagliate giuste e le scarpe non erano ne' nuove ne' di numero sbagliato... ripensandoci, sentivo che quel dito (il primo dopo l'alluce) "lavorava male" e credo fosse dovuto alla calza... vabbe'...
Per Udine, si potrebbe fare! Tu la correrai quindi... che target avresti?

PS: mi hai poi trovato in qualche foto tua? ;-)

Anonimo ha detto...

No sei passato vicinissimo a gente che conoscevo e ho fotografato, ma per questa volta niente! ;-)
io la settimana dopo ho berlino, pertanto la vorrei correre a ritmo maratona, pertanto starei sopra il tuo obiettivo di PB, penso di farla circa in 1h50', magari ti accompagno per qualche km fino a quando non scaldi il motore poi ti lascio andare!!! :-)

mjaVale ha detto...

si Marco, corro poco e piano come non mai... ma corro!
mai come ora allergica all'asfalto, però!
Ciao e buone corse :)

Alberto Bressan "Pasteo" ha detto...

Essere tornato è il risultato vero...per il PB avrai altre occasioni!
Comunque tra caldo e vento 1:57 non è poi male no?
:-)

Anonimo ha detto...

Con il vento che c'era quella domenica fare un tempo sotto le 2 ore era già buono.

Adriana ha detto...

Ciao Marco,
cosa ne pensi Fitbit ?