mercoledì 26 agosto 2009

Recupero post frattura capitello radiale

Eccomi per un breve aggiornamento...
Dopo le 3 settimane di gesso dalla mano a sotto l'ascella, verso inizio agosto ho tolto il gesso e cominciato la riabilitazione con trattamenti di fisioterapia.
Devo dire che dopo sole 3 settimane di blocco le articolazioni si "incarogniscono" per bene... a parte il gomito (che comunque era interessato dalla frattura), anche il polso l'ho trovato bello duro e da sciogliere... non credevo che 3 settimane potessero portare ad aefftti tanto deleteri.

Comunque la fisioterapia l'ho iniziata verso il 10 agosto e la sto continuando tuttora con risultati lenti e "moderati".
Al momento l'apertura/chiusura del braccio non sono ancora complete: mancano una ventina di gradi da entrambe le parti.
La prono/supinazione (rotazione dell'avambraccio) sono anche peggio: la supinazione deficita ancora di almeno 1/3 mentre la pronazione anche di 1/2...

Fortunatamente cio' non mi impedisce di ricominciare a correre (tanto il braccio sta piegata praticamente nella posizione in cui lo tengo di solito per correre!), e cosi' ho ricominciato a corricchiare (dopo il mese di stop) a botte di 7-8 km ad uscita per 2-3 uscite settimanali.

Come detto in precedenza, NIENTE PROGRAMMI, NIENTE OBIETTIVI... corro per il gusto di farlo, senza assilli o scadenze... solo quando la forma e la condizione saranno consolidate e discrete potro' PENSARE a qualche programmino... son rimasto scottato troppo volte quest'anno per pensare gia' ora di fare questo o quello... vedremo...

Una cosa, ahime', pero' e' certa: non potro' partecipare alla gara di Colonna del 27 settembre (gara sociale della Running Evolution). Non tanto per il braccio (ci sarei andato comunque, almeno per fare un weekend con la famiglia e conoscere un po' di orange), ma quanto per lavoro...
Il 25 settembre parto per Melbourne per stare li' 8 giorni... c'e' una conferenza a cui partecipo (e parlo) e quindi neanche volendo il 27 potrei essere a colonna... :-(

Quello che sicuramente faro' sara' di diffondere il verbo orange nella terra dei canguri!!! :-)

10 commenti:

bressdicorsa ha detto...

dottor zanger,direi che la sua riabilitazione procede in modo corretto, mizzega si vede che sei un vero relatore,dai uomo che tra un po sei fuori dal tunnel

Mathias ha detto...

mi ci infili nella valigia..voglio venire a melbourne.. buona ripresa marco..:-P

Fatdaddy ha detto...

Serve qualcuno che ti schicci "Page down" e "Page up" sul computer mentre relazioni il mondo durante la tua conferenza?
Io mi candido, costo poco e non sporco in giro...
:)

Tosto ha detto...

Mi raccomando in Australia, ci sono le principali tipologie di serpenti e ragni più velenosi al mondo!

A proposito anche in mare attento alle meduse e ad altrettanti animaletti acquatici :(

the yogi ha detto...

correre per il piacere di farlo, ogni tanto ci vuole ;)) stammi bene...

Daniele ha detto...

Oh qualche buona notizia di inizio della ripresa... bene!

Non male il viaggetto per una conferenza! :-)

Anonimo ha detto...

ciao Zanger, pure io ho rotto il capitello radiale destro, a fine giugno,caduto con la moto praticamente da fermo.ero in gran spolvero,forma perfetta,anche se io non corro ma pratico altri sport.ed ora dopo 2 mesi non distendo ancora il braccio, mi skrokka il polso ed ho il braccino deperito.bastaaaa!in bocca al lupo, a tutti e due.

Gianluca Rigon ha detto...

Mi ero perso il tuo post !!!!!
Come è andata a Melbourne ? Ci sono stato qualche anno fa, città molto ordinata e alla moda.....E il braccio ? E la corsa ?

Marco ha detto...

Scusate tutti del ritardo nella risposta... :-(

Grazie a tutti per gli incoraggiamenti, la solidarieta' e quant'altro...

@Gianluca: a Melbourne ci vado fra due giorni (hai qualche bel posto da consigliarmi?)

Faccio un post per corsa e braccio...

Anonimo ha detto...

bravo forza vandel skin e rose