mercoledì 10 settembre 2008

Dolore al tendine... mi fermo

Niente da fare... il dolore al tendine d'Achille sx non passa e anzi, dopo gli ultimi due allenamenti (peraltro andati bene), tende ad aumentare e farsi sentire anche dopo lunghi periodi in cui sono fermo (notte, lavoro al computer...).
Ho deciso che mi fermo fino a che il dolore non scompare: ora mi fa male anche pizzicare dolcemente il tendine.
Probabile che mi faro' vedere da uno specialista e faendomi fare magari anche un'ecografia o quello che serve.
Il morale e' a terra e anche sotto... Puntavo veramente a fare la mia seconda maratona entro il 2008 e invee mi sa che non se ne fa nulla: Venezia e' troppo vicina e Firenze pure.
Temo che staro' fermo non meno di un mese e mi sto chiedendo cosa fare durante questo periodo: piscina credo sia una buona scelta pero' forse anche bici...?
Consigli?
Uff...

13 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Tecar terapia numero 1 è cara, ma necessaria(ovviamente dopo aver parlato con uno specialista). Poi riposo alternato prettamente al nuoto e un po' di bici, ma senza esagerare.
Ovviamente in bocca al lupo !!!

Gianluca Rigon ha detto...

Porcaccia miseria. Questa non ci voleva......
Io non me ne intendo quindi non posso darti consigli. Posso solo dirti di non mollare ! Fatti coraggio e vedrai che di sicuro arriveranno tempi migliori !
Un grossissimo in bocca al lupo ....e che crepi !

Mathias ha detto...

ma cavolo marco, quanti acciacchi..spero il riposo sia risolutivo..posso solo immaginare quanto ti roda

Alessandro ha detto...

Non sottovalutarlo il tendine, Marco. Purtroppo ci vuole tempo e pazienza ma ti faccio tanti auguri per una pronta ripresa.

Michele ha detto...

Il riposo dicono sia la cosa migliore io per ora non ho sofferto di tale infortunio e parlo per sentito dire, la bici però occhio intendi dire una passeggiata o agonismo ? perchè nel 2 ° caso le sollecitazioni ci sono lo stesso

Marco ha detto...

grazie a tutti del supporto e dei consigli...

@giancarlo: ne ho sentito parlare... vedro' cosa mi dice il dottore

@gianluca: se il lupo non crepa da solo lo prendo io a bastonate.. :-D

@mathias: grazie... mi rode si'... d'altra parte sara' l'eta'... grrrrr ;-)

@alessandro: c'ho provato a sottovalutarlo ma ha presentato il conto... grazie comunque!

@michele: chiaramente bici tranquilla, giusto per muovere le gambe e non perdere del tutto il tono...

giampiero ha detto...

Run zanger run! succede ma non ti abbattere troppo, il nostro sport è così, sta nelle regole. fatti confortare da tutti questi amici blogger e passerà tutto in fretta!!

Alvin ha detto...

Caspita, un vero peccato, sti infortuni del menga... una storta a una caviglia la si può capire, un'infiammazione da chissà cosa o dove rompe parecchio, fatti vedere da uno bravo, sei bravo a scrivere i racconti delle maratone...per l'anno prossimo me ne prometti un paio???

Furio ha detto...

Ciao Marco, la decisione è saggia, sofferta sicuramente, ma è la cosa giusta da fare; una visita ci vuole proprio.
Meglio stare fermi, magari trovarsi per qualche mese solo a corricchiare, piuttosto che caricare di allenamenti e finire per fare danni seri.
In bocca al lupo ;-)

margantonio ha detto...

Marco, parola di un runner che ha subito due interventi ad entrambi i Tendini di Achille:
la prima cosa è quella di rivolgersi al medico giusto, DEVE essere un medico che si occupa di problematiche sportive, specialista nel piede ti consiglierei io.
quelli che non riescono a comprendere che tu sei un podista e il tuo obiettivo è continuare a correre ti consiglieranno di riposare o di smettere.
se hai voglia scrivimi in breve dove è localizzato il problema, quando lo senti ed io ti indicherò se ci sono paralleli con il mio vecchio problema da chi andare.
Nel mio caso i due interventi sono stati completamente risolutivi ed ho recuperato l'efficienza al 100%.
ciao

Claudio72 ha detto...

Mi spiace veramente Marco! Almeno a Firenze...
Comunque, come dice margantonio, affidati a specialisti.. e poi se vuoi un consiglio personalissimo PISCINA!!

Marco ha detto...

Grazie ancora del conforto a tutti!
Ieri ho provato la piscina tanto per non restare fermo... non mi e' sembrato malaccio anche se non mi sono divertito granche'...
Tra l'altro... che esercizi consigliereste in piscina? Semplice nuoto o roba tipo corsa sottoacqua, bicicletta agganciato al bordo piscina...?

@Margantonio: grazie 1000! ora ti scrivo per i dettagli.

Gianluca Rigon ha detto...

Ciao Marco, come stai ?
E' un pò che non ti si sente....