mercoledì 31 marzo 2010

La mia "carriera" podistica in un grafico...


Utilizzando una delle funzioni di Ascent, programma che uso per il download e l'analisi dei dati forniti dal mio Garmin Forerunner 205, ho plottato il chilometraggio mensile da quando ho iniziato a correre (in realta' era qualche mese prima ma con discontinuita' e senza metodo), nel settembre 2007. Anzi, a dirla tutta, proprio quel settembre subii un'operazione che mi fermo' per un mese e quindi diciamo che l'inizio vero e proprio coincide con il Novembre 2007.
Da Novembre 2007 a Maggio 2008 preparai la maratona di Trieste (tabella RW di 24 settimane) e poi, da quell'estate, son capitate le varie sfighe (tendine, ginocchio, gomito).

L'infiammazione del tendine achilleo non risulto', come evidente dal grafico, da un chilometraggio eccessivo. Anzi, dopo maggio 2008 avevo scaricato un po'. La differenza la fece l'acquisto di nuove scarpe (troppo ammortizzate per me - Nike Vomero 3) e la concomitante decisione di seguire una tabella con ripetute che feci in pista. Troppa "elasticita'" di scarpe e pista contribuirono a infiammare il tendine portandomi ad uno stop prima parziale (luglio-agosto 2008) e poi totale (settembre 2008).

Scottato da quell'esperienza decisi di riprendere con calma, senza forzare. Da ottobre a dicembre-gennaio corsi poco, per riaggiustare il fisico. Quello che sbagliai fu l'azzardo di provare a preparare la maratona di Trieste del 2009 partendo da febbraio. Troppi km tutti in una volta, dopo un periodo non sufficientemente preparatorio, mi provocarono una condropatia femoro-rotulea (il ginocchio del runner). Conseguenza fu un altro semi-stop in febbraio 2009.

Capita l'antifona, da marzo a giungo 2009 incrementai correttamente i km avendo una risposta confortante dalle mie articolazioni. L'idea, a quel punto, era quella di puntare ad una maratona autunnale. Non feci i conti con la sorte e in luglio mi fratturai il gomito cadendo dalla bicicletta. Stop inevitabile e recupero graduale...

Da questo punto, agosto 2009, comincia (SPERO!) il periodo attuale in cui i km sono aumentati quasi gradualmente mese dopo mese: eccetto ottobre 2009 e febbraio 2010 (mesi con meno km per motivi di lavoro e di impegni vari), il resto e' stato un crescendo che mi ha visto correre, in marzo 2010, il numero di km maggiore dall'inizio della mia attivita' podistica...

Cosa mi insegna tutto cio'? Beh... che ascoltare chi ti dice di non forzare e di non esagerare coi km e' sempre il miglior consiglio!!!

Ho imparato che i km vanno aumentati gradualmente, che trovato un modello di scarpe che va a pennello e' sempre un rischio cambiarle, che le articolazioni sono alla base di tutto (anche piu' fondamentali della muscolatura e del fiato... senza quelle non si va da nessuna parte!) e che... bisogna stare attenti in bicicletta!!!! :-D

Ma soprattutto che, prima o dopo, qualche imprevisto puo' capitare e che non bisogna demoralizzarsi ma stare tranquilli e guardare avanti, ricominciando, se necessario, con calma, gradualita' e costanza...


Buone corse!

11 commenti:

Fatdaddy ha detto...

Sommerso da numeri, grafici e picchi vari memorizzo il nome del programma per l'analisi dati, che francamente non conosco..
;)

the yogi ha detto...

quando si dice 'alti e bassi'... cmq una grattatina ogni tanto me la darei.... ;)

GIAN CARLO ha detto...

essere ricercatori, caro ragazzo, talvolta ti porta ad arrivare dopo lungo e sofferto percorso ...laddove il buon senso ti indicava da tempo.
meglio tardi che mai !

Lo so è una risposta un po' da stronzetto per venire da uno che si è pure fatto male da poco, ma sapessi quante volte provo a rimettere in discussione tutto e poi puntualmente ...torno al punto 1

kaiale ha detto...

pazienzaaaa
ci vuole pazienza :)

Marco "Zanger" ha detto...

@fat: credo sia un software che gira solo su mac... comunque fa il suo sporco lavoro, specialmente dopo qualche update recente

@yogi: Marco ormai sto imparando a correre con una mano stampata sui coniglioni... no si sa mai... :-D

@giancarlo: altro che risposta da stronzetto!!! pura e sacrosanta verita'... ti diro' che, comunque, non e' che abbia bellamente snobbato i consigli del buona senso... diciamo che sono stato tradito da evidenze sperimentali (buona forma e stato in crescita) senza tener conto di eventuali imprevisti o variabili non correttamente tenute in considerazione dal sistema!!! ;-)

Marco "Zanger" ha detto...

@kaiale: veroooooo :-)

Fatdaddy ha detto...

Infatti, ho appena scoperto che è cosa da Mac...per questo non lo conoscevo! :)

er Moro ha detto...

post che arriva puntuale visto il periodo.. Cercherò di mettere in pratica i giusti suggerimenti! x qnt ti riguarda, Yogi ha detto bene! eh eh

Marco "Zanger" ha detto...

@er moro: yogi e' un vecchio saggio... questo ormai l'ho capito... :-)
Buone corse!

mjaVale ha detto...

su mac gira anche SportTracks, dicono sia il migliore... ma mi incuriosisci e scaricherò anche il tuo, per provarlo...

Tosto ha detto...

è bisogna saper godere della salute quando c'è!

buona pasqua