giovedì 19 giugno 2008

Settimana buona, stavolta!

Dopo la fetenzia della scorsa settimana (febbre, principio di influenza, ecc ecc) finalmente questa settimana parte bene. Smaltiti i malanni lunedi' ho corso 10.5 km a 5'20"/km e stavo pure bene.
Ieri, mercoledi', ho voluto provare la prima sessione di ripetute in pista del programma che seguiro' per la maratona di Venezia, giusto per farmi un'idea di cosa vado incontro. Il programma sara' il FIRST e la prima sessione prevedeva 20' riscaldamento + 3x1600m a 4'30" con 1' recupero + 10' di cool-down.
Ebbene, ho seguito il programma per 2/3 nel senso che la terza ripetuta l'ho corsa molto lentamente perche' non volevo forzare il ginocchio e comunque questa sessione era solo per "assaggiare" il programma. Comunque 1600 a 4'30" per 3 volte al momento per me e' impegnativo... Conto di riprovarci le prossime settimane in modo da sperare di essere pronto al 7 luglio (inizio del programma in 16 settimane).

6 commenti:

Gianluca Rigon ha detto...

In effetti l'inizio della tabella FIRST con le tre ripetute sui 1600m è tosto...meglio imbrogliare un pò nei recuperi (come me)!
Ciao e buona continuazione

Marco ha detto...

Grazie del "consiglio".. ;-)
Ho ancora qualche settimana prima dell'inizio ufficiale della tabella e cosi' vorrei ad allenarmi in modo da poter sostenere quell'impatto...

Buone corse anche a te!

GIAN CARLO ha detto...

4.30 sul miglio caspita sei in forma Pechino.
Come dici era al km.... noooooooo non sentoooooooooooooooooo era miglio sei un grande !!!

Marco ha detto...

ahahaahhaha!!!
sul km, sul km.... ;-)

Sono in forma POchino!!!! :-D

Alvin ha detto...

Bravo Marco, anch'io sto usando la tua stessa tabella, son partito il 2 giugno per preparare la Lake Garda M. e anche io come te per due o tre settimane prima ho assaggiato le sedute di ripetute, 3X1600 sono molto toste ma ti sparano da paura... fai come dice GianCarlo bara sui recuperi, io di solito se il rec era 200m facevo 100m camminando e gli altri 100 corricchiando, con queste temperature portati da bere, guadagni tranq 10 sec al km...l'importante se non ce la fai,è abbassare un po il ritmo, è più allenante farne 3a 4:40 che 2 a 4:28 continua così e a Venezia lo sfonderai di sicuro il muro delle 4 ore

Marco ha detto...

Alvin, grazie dell'incoraggiamento e del consiglio... Effettivamente sono dure ma TOCCA!!!! ;-)

Le 4 ore le vorrei proprio... sfondare... :-D